Senza categoria

Vacanza covid-19 no grazie.

E' sicuramente il periodo più assurdo, controverso e limitante che nessuno, o quasi (guarda un pò Bill Gates), poteva aspettarsi. Senza ombra di dubbio alcuno, questo può creare dei seri problemi per quanto riguarda la mobilità per le vacanze, prenotate e tanto sognate per alcuni o alla quale altri stanno aspirando anche in questi momenti.

A tal proposito mi senti di fare questo articolo sul nostro sito per rivolgere un pensiero a tutti voi, persone che già hanno potuto soggiornare al Janas e già sanno chi siamo, che ci hanno potuto conoscere grazie a quel piacevole scambio di vedute e pensieri durante la vostra vacanza e quindi avere un'idea di come vediamo il mondo. Ma anche a chi, per la prima volta ha scelto noi per trascorrere la propria vacanza, che possa rigenerare i lavoratori e/o pensatori, immersi in una situazione che quasi, ormai, ci sembra normale ma che normale non è e soprattutto mai dovrà diventarlo. Dobbiamo fare esercizio intellettuale, filosofico, pratico e dobbiamo tutti e dico tutti, per non vederci assuefatti al bombardamento mediatico (non riesco a definirlo in altro modo), e alla criticità di questa situazione che vede tutti i nostri diritti fondamentali lesi, in alcuni casi anche con una violenza incomprensibile da parte del nostro Stato Italia. Invito tutti a mantenere la lucidità. Che possa solo essa permetterci di avere una fotografia oggettiva, chiara e non passiva della reale situazione, lo darò quasi per scontato. Nonostante le interferenze delle paure infuse e diffuse, possano annebbiare quell'immagine, che deve continuare a guidare i nostri pensieri, per riconquistare un'esistenza dignitosa e libera. In qualche modo alcuni di noi dovranno avere il coraggio di riconsiderare i propri punti di riferimento nella nostra società, riuscire a trovare nuove coordinate, anche se la verità in alcuni casi può sembrarci o esserci dipinta assurda. Si dovrebbe considerare, almeno considerare vi chiedo, la visione che alcune persone potranno offrirci e ci offrono, anche esponendosi in prima persona, pronti se la necessità lo dovesse richiedere, a perdere tutto. Viceversa con chi cavalca questa situazione palesemente per ritorno personale in tutti i campi. Dovremo sostenere e proteggere le persone che compiono tali gesti di generosità verso il prossimo e punire chi da mesi sta cercando di denigrare, distruggere moralmente, veicolare il nostro libero pensiero ed espressione, a costo di negare anche le evidenze assodate in alcuni casi da un centinaio di anni. Ricordiamoci di loro nel futuro e non dimentichiamoli quando questo stato delle cose dovesse rientrare nel naturale ordine delle cose.

Venendo a noi e al rapporto intrapreso già da anni con alcuni e i nuovi rapporti con altri.

Tutti coloro che hanno prenotato prima dell'emergenza agli inizi dell'anno e hanno avuto problemi economici causati dal "Lockdown" e hanno intenzione o necessità di cancellare la prenotazione vi dico che siamo tutti toccati da questa follia, soprattutto economicamente. Non renderemo caparre ma daremo la possibilità di poter fare variazioni (compatibili con la disponibilità) delle vostre prenotazioni nell'arco del 2020 ma non oltre, anche per segnare un RESET e non trascinarci al prossimo anno i problemi del 2020.

Tengo a precisare a tutti, che al momento nessuno si è ancora pronunciato riguardo a normative specifiche o interventi che possano in qualche modo condizionare in positivo la nostra vita lavorativa e di conseguenza la vostra vacanza nel 2020 al Janas e siamo ancora tutti in attesa. Vi informeremo sempre tramite il sito di eventuali informazioni che ci riguardano.

Vorrei però chiedere a tutte le persone che non riescono ad abbandonare l'idea infusa dalla situazione che abbiamo nostro malgrado subito e riprendere una vita NORMALE, che non possiamo aiutarvi. Quindi per cortesia non prenotate al Janas se questa è la vostra scelta che ovviamente noi non critichiamo in nessun modo. Non chiedeteci se metteremo in campo misure straordinarie per combattere contro "i mulini a vento". In poche parole, non permetterò che casa mia, in cui vivo da decenni in qualità di alloggio privato, diventi uno dei tanti pascoli su cui far lucrare a nostre spese tanti sciacalli autorizzati. Dicendo nostre, includo anche voi visto che Voi pagate per godervi una meritata vacanza rigeneratrice.

Per tutte le persone che hanno archiviato mentalmente quello che è realmente successo e sono alla ricerca di ristoro per affrontare i cambiamenti inevitabili che il futuro ci presenterà, noi vi diamo il più caloroso benvenuto. Potremo scambiarci idee, punti di vista e progetti che possano condizionarci positivamente, per vivere ognuno la propria vita nel migliore dei modi e arricchire il nostro futuro, o semplicemente salutarci con un sorriso se è questo di cui avrete bisogno.

Non voglio dare per scontato, in qualità di creatore e di storico gestore, che tutte le persone che prenoteranno da ora in poi si assumeranno i rischi che una caparra comporta in questo periodo, come noi ad ogni prenotazione accettata, accettiamo il rischio intrinseco in una prenotazione, calcolando, come parte integrante del nostro lavoro, che un ospite possa per ragioni che non dipendono da noi, non presentarsi al check-in facendoci perdere il 70% del nostro incasso atteso da tale prenotazione, non potendo rioccupare l'alloggio avendo rifiutato altre richieste nel periodo in cui le persone pianificano la propria vacanza, accettando la vostra.

In ogni caso voglio esternarvi la certezza che la comunicazione sincera aiuterebbe la risoluzione di qualsiasi situazione o controversia che potrebbe nascere dalle mie inevitabili decisioni.

Date le premesse vi invito a contattarci se ne sentite il bisogno tramite il Form Contatti da compilare o direttamente a info@janasguesthouse.com . Vi invito ad iscrivervi con la vostra e-mail, nell'apposito spazio della home page, per restare aggiornati sulle pubblicazioni che faremo man mano che la situazione subirà delle evoluzioni inerenti la nostra attività.

Vi informo anche che da quest'anno accetteremo, oltre ai pagamenti con carte di credito per il saldo anche, pagamenti in criptovalute come i BITCOIN.

Ringrazio sin da ora chi deciderà di sceglierci per le proprie vacanze, ma ancor di più, le persone che si asterranno da fare richieste che non potremo soddisfare.

Un caro saluto a tutti.

Alberto Salaris

Janas Guesthouse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *